<< Torna agli speaker

Adam Gazzaley

Co-Fondatore, Chief Science Advisor
Akili Interactive


TALK TENUTI

Il futuro dei videogiochi

Neuroscienze e videogiochi: una nuova risorsa per la medicina


adam-gazzaley

Adam Gazzaley ha ottenuto un M.D. e un dottorato di ricerca in Neuroscienze presso la Mount Sinai School of Medicine di New York, ha svolto una residenza clinica in Neurologia presso l’Università della Pennsylvania e la sua formazione post-dottorato in neuroscienze cognitive all’Università di Berkeley. Attualmente è professore di neurologia, fisiologia e psichiatria presso la UC di San Francisco, direttore e fondatore del Neuroscience Imaging Center, e direttore del Gazzaley Lab, un laboratorio di neuroscienze cognitive.
Il laboratorio studia i meccanismi neurali della percezione, dell’attenzione e della memoria, con un accento sull’impatto della distrazione e del multitasking su queste capacità. Il suo approccio di ricerca unico utilizza una potente combinazione di strumenti neurofisiologici umani, tra cui la risonanza magnetica funzionale (fMRI), l’elettroencefalografia (EEG) e la stimolazione magnetica transcranica e elettrica (TMS & TES).
Un importante risultato della sua ricerca è stato quello di espandere la nostra comprensione delle alterazioni nell’invecchiamento del cervello che portano al declino cognitivo. I suoi studi più recenti esplorano la neuroplasticità e come possiamo ottimizzare le nostre capacità cognitive attraverso l’impegno con videogiochi progettati su misura, e come tutto ciò possa essere sostenuto da sistemi a ciclo chiuso che utilizzino interfacce cervello-computer e TES.

Gazzaley è co-fondatore e Chief Science Advisor di Akili Interactive, una società di sviluppo di videogiochi terapeutici, ed è anche co-fondatore e Chief Scientist di JAZZ Venture Partners, una società di capitale che investe nella tecnologia esperienziale di miglioramento delle prestazioni umane. Inoltre è consulente scientifico per più di una dozzina di aziende tecnologiche, tra cui Apple, GE, Magic Leap e Nielsen. Gazzaley ha depositato molti brevetti per le sue invenzioni, ha scritto più di 100 articoli scientifici e tenuto quasi 500 presentazioni in tutto il mondo.
La sua ricerca e le sue prospettive sono state costantemente narrate dai principali media, come New York Times, New York Times Magazine, New Yorker, Wall Street Journal, TIME, Discover, Wired, PBS, NPR, CNN e NBC Nightly News. Ha scritto e condotto lo special tv andato in onda a livello nazionale su PBS The Distracted Mind with Dr. Adam Gazzaley, ed è co-autore con Larry Rosen del libro di prossima uscita per MIT Press book The Distracted Mind: Ancient Brains in a High-Tech World. Gazzaley ha ricevuto molti premi e riconoscimenti, tra i più recenti nel 2015 il Society for Neuroscience – Science Educator Award.